Statuto - Pagina 3

Indice
Statuto
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Pagina 5
Pagina 6
Pagina 7
Pagina 8
Pagina 9
Tutte le pagine

Ai fini delle sue attività l’associazione potrà accedere ed ottenere ogni contributo pubblico o privato, nonché stipulare convenzioni e contratti con enti di qualsiasi natura e in particolare con lo Stato, le regioni e le province e gli altri enti pubblici territoriali.

I proventi delle attività poste in essere dall’Associazione per realizzare lo scopo sociale non possono in nessun caso essere divisi fra gli Associati anche in forme indirette.

L’associazione potrà svolgere qualunque altra attività connessa ed affine a quelle sopra elencate e compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni contrattuali di natura immobiliare, commerciale, industriale e finanziaria, necessarie ed utili alla realizzazione e raggiungimento degli scopi sociali.

Art. 4

L’associazione ha sede in Modena Via Caduti in Guerra n. 49; la sede può essere trasferita con delibera del Consiglio Direttivo in altra località. Possono essere istituite dal Consiglio Direttivo delle sedi locali dell’associazione, il cui funzionamento verrà regolato con apposite norme.


TITOLO II°

ASSOCIATI

Art. 5

Possono aderire all’associazione le persone fisiche, inoltre possono essere ammessi consorzi, consorterie ed altre associazioni che condividano e si impegnino a rispettare lo scopo sociale.

Coloro che desiderano diventare Soci devono presentare domanda di adesione al Consiglio Direttivo. In caso di persone giuridiche la domanda deve essere accompagnata da relativa delibera dell’organo dirigente della società.

In caso di persone giuridiche il Consiglio Direttivo ha la facoltà, con regolamento interno, di indicare la quota di ammissione necessaria.

La domanda di adesione è accettata previo versamento da parte del Socio della quota sociale che è proposta anno per anno dal Consiglio Direttivo, oltre al versamento di una quota di ammissione se deliberata dal Consiglio medesimo.

Quota sociale e quota di adesione non sono restituite nè in caso di dimissioni che di esclusione del socio, non sono trasmissibili nè rivalutabili.